martedì 13 maggio 2008

La storia infinita

Ciao a tutti!

Scusate se è da un po’ che mi faccio sentire, ma ho avuto molto da fare. Purtroppo non posso farvi vedere nessuna novità in fimo, perché non ho avuto tempo di fare nulla di nuovo. Sono stata troppo impegnata a cercare di rimediare ai danni che ho fatto con la resina.
Vi ricordate quelle perline wa.co.mo. e quelle rosa di varie forme di cui vi avevo parlato e che vi avevo mostrato nel post del 24 aprile? Ecco, la maggior parte di loro sono state vittime di un attacco di cretinite da parte mia: ho sbagliato le dosi della resina che non si è asciugata.
Così ho dovuto trovare un modo per toglierla e poterle rilucidare con altri mezzi. Mica facile: ho provato con acqua e sapone, con acqua e alcool, con l'olio per bambini, con lo shampoo e con uno scrub per il corpo alla menta. Erano diventate profumatissime, ma la resina appiccicosa era rimasta!
Quindi, come ultima spiaggia, ho provato un suggerimento che mi hanno dato sul forum di Cernitart, e le ho immerse nell'alcool puro per qualche ora. Miracolo (o barbatrucco?)!!! Strofinando le perle su una spugnetta abrasiva la resina finalmente se è andata! Non è stata una cosa velocissima ma almeno adesso il mio problema è come lucidarle un'altra volta. Siccome naturalmente si sono un po’ graffiate, penso che le passerò ancora ma con della carta vetrata questa volta, con delle grane sempre più fine fino alla 1000, e poi le luciderò con il jeans. Così sperimento anche la mia nuova attrezzatura che ho adattato proprio a questo scopo! Stasera ci provo, e poi vi faccio sapere.
A presto!
Marilù